lunedì 10 novembre 2008

Selavy Oh

Sono stata recentemente alla presentazione dell'ultima realizzazione di Selavy in Ex-it.



Cubi materici fluttuavano ritmicamente,
distruggendo e riformando un immenso disegno, etereo.

Parlarne sminuisce l'esperienza,
quando l'arte parla è meglio rimanere in silenzio.
Posta un commento

Recent Readers List